Olio di cocco usi

Olio di cocco usi

Pubblicato il : 21/11/2019 - Categorie : Cosmesi eco bio

L’olio di cocco è uno degli oli naturali più versatili e più amato, anche dalle esigenti celebrità di Hollywood che sempre più spesso scelgono di utilizzarlo per la cura del proprio corpo.

Dai frutti della pianta Cocos nucifera, le famose noci di cocco,  si ottiene la “copra” la materia prima per la preparazione dell’olio di cocco.

E’un olio molto ricco di acidi grassi saturi (in prevalenza acido laurico), e contiene vitamine E e K, polifenoli e minerali.

E' uno dei miei cosmetici preferiti, adatto anche alle pelli particolarmente delicate e sensibili come la mia, vediamo come sfruttare le sue proprietà:

- come solare intensifica l'abbronzatura. Ha una bassissima protezione ai raggi solari quindi per proteggere la pelle soprattutto quella chiara utilizzare i filtri solari,

- protegge i capelli dalla salsedine, dal cloro e dalla disidratazione.

- da usare come una crema sulla pelle del viso e del corpo grazie alla sua azione emolliente e nutriente. Ottimo su rughe, smagliature e cicatrici. 

- come protettivo per le labbra, prova a passarlo con le dita sulle labbra secche!

- olio per i massaggi , puoi anche aggiungere all'olio qualche goccia di olio essenziale come quello di lavanda o arancio.

- deodorante grazie alle sue proprietà antimicrobiche, impedisce la crescita di batteri che causano odori. Applica un sottile strato d'olio al quale puoi aggiungere anche un pizzico di bicarbonato di sodio.

-  per la sua azione lenitiva e emolliente adatto anche alla delicata pelle dei più piccoli arrossata da pannolino o dermatite;

- Scrub per il corpo : puoi unire zucchero e olio di cocco in parti uguali per realizzare uno scrub corpo.

- come trattamento capelli pre-shampoo per capelli sfibrati e secchi oppure per chi soffre di forfora. Puoi fare impacchi che puoi lasciare anche tutta la notte e il mattino dopo laverai la testa. Oppure puoi usarlo soprattutto sulla punta dei capelli lasciarlo agire circa 30 minuti e poi procedere al lavaggio.

- dopobarba grazie alla sua azione lenitiva. 

- post punture di zanzara và applicato direttamente alle punture di zanzara per aiutare a lenire il prurito e alleviare il gonfiore.

- struccante naturale , da utilizzare sulla pelle umida o utilizzare un dischetto di cotone bagnato per struccarsi;

 - trattamento per ciglia applicando qualche goccia di olio sulle ciglia prima di dormire.

- un massaggio con olio di cocco aiuta il benessere delle cuticole e delle unghie.

- adatto anche alle pelli acneiche.

QUALE OLIO  DI COCCO SCEGLIERE?

Non sono tutti uguali! Meglio scegliere gli oli naturali puri al 100% che abbiano certificazioni biologiche. L'olio di Cocco Alkemilla è uno tra i miei preferiti clicca qui per conoscere il prodotto è nickel, cromo, cobalto tested. 

L'olio di cocco è liquido a temperature sopra i 24°, mentre diventa solido, e quindi si presenta come un burro, a temperature inferiori, circa a 15-20°. Per utilizzarlo quando è solido basterà semplicemente riscaldarlo tra le mani oppure scaldare il recipiente su un termosifone o a bagnomaria.

CONTROINDICAZIONI DELL'OLIO DI COCCO:

L’olio di cocco per via esterna è generalmente ben tollerato e non presenta particolari controindicazioni salvo una eventuale ipersensibilità al prodotto. 

E tu come utilizzi l'olio di cocco? 

Articoli associati

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)